Pikkio Accessori di moda, stile e costume

div id="contBoxDue"

"Get the Flash Player" "to see this gallery."

(1840-1900) IL REALISMO - EPOCA VITTORIANA

Durante questo periodo prosegue la sperimentazione di idee e modelli di ispirazione naturalista, archeoligica ma anche legate agli stili umoristici e dei souvenir. in Gran Bretagna, in questo periodo si sviluppa uno stile che prese il nome dalla sua ispiratrice, il vittoriano. La regina Vittoria ebbe una gran passione per i gioielli di tipo “sentimentale” tra cui fiori, cuori, archi e uccelli che sono bellissime particolarità della gioielleria artigianale di età vittoriana. Anche i serpenti erano molto popolari.

Le gemme sono state spesso utilizzate durante il periodo vittoriano e ciò ha contribuito a mantenere i gioielli a prezzi accessibili al mercato di massa. Dopo la morte del principe consorte Alberto i gioielli si trasformarono in gioielli da lutto. A tale scopo fu utilizzato il giaietto (nera e compatta varietà di lignite) e lo smalto nero.

Ritornò, con maggior vigore, la tradizione di mettere la ciocca di capelli della persona cara nell’apposita custodia a ciondolo o a spilla. Tutto L'Ottocento è dunque caratterizzato da una sorta di codice: l'eclettismo storicistico, dove tutti i gusti possono essere simultaneamente presenti. Questo almeno fino all'avvento sulla fine del secolo del movimento Art Nouveau (detto anche Liberty) che fu il primo movimento artistico non storicista e pertanto moderno.